Archivio Giornaliero: 11 Novembre, 2019

CARISSIMO DON NATALE, CHE IL SIGNORE TI BENEDICA E TI GUARISCA PRESTO

arissimo don Natale, so bene quanto tu sia schivo e quanto poco ti piaccia essere oggetto di attenzioni. Comprendo quindi che, se potessi, eviteresti questo mio dire… ma oggi sono le circostanze che mettono la tua persona e il tuo servizio alla Chiesa di Galatro, all’attenzione dei tuoi parrocchiani: la tua malattia ha indirizzato le preoccupazioni e preghiere di tantissimi galatresi sulla tua persona.