Categoria: Cultura

INTERVENTO DI GUERINO DE MASI, UN PASTORE PROTESTANTE

Un “circolo” chiuso è limitato, e chi pensa che questo è un bene, o un servizio, lo è ancora di più. Un circolo, tanto per richiamare Chesterton, è un trucco per impedire all’uomo di venire a contatto con il mondo, il nostro mondo… nel senso più letterale della parola, altro non è che una lega per il soffocamento cristiano della vita. E sotto questo aspetto, Guerino De Masi, con tutti i “distinguo” della sua diversa fede, ci ha impartito una bella lezione di Cristianesimo che non posso non riportare.

MA IL VESCOVO SA COSA SI DICE DAI PULPITI DELLE CHIESE DELLA DIOCESI…?

a il Vescovo sa cosa si dice dai pulpiti delle chiese della diocesi…? “Prediche brevi, che trasmettono gioia e non siano “presuntuose””… lo ha detto Papa Francesco nei giorni scorsi, forse andando con il pensiero alla visione della trasmissione di un “cristianesimo tiepido”, che ha fatto dire all’allora cardinale Ratzinger che “il miracolo della Chiesa è di sopravvivere a milioni di pessime omelie”.

PASQUA… DIO FUGGE IN CAMPAGNA

Il periodo di Pasqua è ormai visto come il periodo ideale per fare visita a Santuari e Cattedrali: i più importanti simboli del cattolicesimo europeo sono ridotti a tappe programmate da agenzie preoccupate solo a fare soldi. Ma… mi piace pensare cosa passa per la testa, oggi, al visitatore occasionale che entra in una delle grandi Cattedrali che hanno punteggiato l’intera Europa di fari luminosi per la loro bellezza, e lo faccio con le parole di un grande medievalista, Paolo Cortesi, che meritano, veramente una grande ed approfondita riflessione

GIOVANNI PASCOLI

Qualcuno si potrà chiedere: “Ma perché questo articolo su Giovanni Pascoli?”. Perché il 6 aprile del 1912 a Bologna, moriva il celebre poeta . E io nel 2012, nel mio piccolo, l’ho voluto ricordare con un mio articolo… che oggi mi piace ripubblicare sul mio blog…

NELLA POLEMICA DI SAVIANO MANCA L’ESSENZA DELLE DUE ITALIE

Che cos’hanno di tanto diverso nordisti e sudisti? Il modo stesso di concepire la vita. Noi abbiamo nelle vene sangue barbaro, siamo legati al negotium, al lavoro. I meridionali invece vivono per l’otium, il dolce far nulla, i sollazzi, un totale disprezzo per la fatica. Questa è la storia di due popoli. Una differenza antropologica, inutile star lì.

LA CAVA ROMANA DI NICOTERA

Piano piano, con tanta passione, tutti quelli che hanno aderito all’invito dell’Associazione “Nicotera Nostra” per la “pulizia” della cava hanno tirato fuori, da una montagna di sterpi e roveti, un grande patrimonio che testimonia una grande storia che abbiamo dietro le spalle…

WOLFGANG AMADEUS MOZART

A quanto pare quando Mozart scriveva musica faceva tutt’altro: rideva (chi dimentica la famosa risata nel film Amadeus), diceva cose senza senso, scherzava, giocava… scandalizzava anche.

2 SETTEMBRE… IL GIORNO DELLA MADONNA DI POLSI

Oggi, nel giorno in cui si ricorda la Madonna di Polsi, voglio scrivere dell’Aspromonte non come luogo di mafia, di omicidi, di paura, ma del millenario Convento basiliano, dei frati che per tanto tempo hanno portato l’immagine della Madonna sul petto, in una grande lastra di rame.